Sei una donna clessidra? Ecco le soluzioni per valorizzare il tuo corpo

La donna a clessidra è per antonomasia la donna formosa, con spalle e fianchi della stessa dimensione e con il punto vita più stretto; di solito ha il seno prosperoso, non ha sproporzioni molto esagerate da dover correggere, infatti anche quando ingrassa con i vestiti giusti non risulta troppo appesantita…

Questa conformazione fisica possiamo definirla  come l’unione tra la donna a triangolo e quella a triangolo invertito, quindi per quanto riguarda la parte bassa (pantaloni, gonne) si può far riferimento alla prima e per quanto riguarda il busto alla seconda.

Al contrario della donna a rettangolo di cui ho parlato nel post precedente, la donna a clessidra possedendo già le curve al posto giusto, non ha bisogno di enfatizzarle bensì di attenuarle un pochino con colori neutri e modelli semplici, vediamo:

Capispalla:

Sono da preferire i cappotti con la cintura in vita, ma senza spalline grosse o altre decorazioni sul busto, per non attirarvi troppo l’ attenzione; per quanto riguarda le giacche, sempre meglio non cortissime, una lunghezza fino alle anche va bene.

IMG_1380

Pinterest

Vestiti:

Tutti gli abiti avvitati e stile impero vanno molto bene perché si adattano al fisico formoso…puoi osare anche con il modello a tubino, l’importante che non sia troppo fasciante perché rischieresti di sembrare volgare.

IMG_1384

Gonne:

Vanno bene tutte le gonne della donna a triangolo

Pantaloni:

Sicuramente indossando gli stessi pantaloni della donna a triangolo non sbaglierai, sono da evitare i pantaloni troppo stretti al polpaccio e caviglia e i capri a meno che non siate molto slanciate.

Camicie:

Vanno bene i modelli che aderiscono al corpo senza fasciarlo troppo, evitando i modelli maschili che nasconderebbero il punto vita facendoti sembrare un sacco e quelli con le ruches davanti, il seno è già prosperoso di suo non ha bisogno di ulteriori enfatizzazioni!

IMG_1382

Maglie/magliette:

Vale la stessa regola detta sopra: no alle decorazioni, alla troppa lunghezza e larghezza del capo; da preferire gli scolli a V e pesantezze sottili.

IMG_1383

Leggings e calze:

Evitare le troppe fantasie e colori, a te stanno bene quelli scuri e a trama verticali perché slanciano.

Scarpe:

Si ai tacchi ma sono da preferire quelli più spessi o a cono, no invece ad ogni sorta di cinturino, scarpa o stivale alla caviglia che taglia la figura e agli stivali sopra il ginocchio.

Spero di esserti stata utile con i miei consigli, a presto!

Marcella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...